1910-1916

Sei anni a Pietrelcina si prepara
a vita mistica d’umano andare,
il demonio non cessa di lottare,
mentre visione Divina s’acchiara.

Supera ogni sofferenza amara,
a dir Messa accostandosi all’altare,
le Divine apparizioni non rare
son guida e affetto di mamma cara.

Stanze povere ospitano fra Pio,
che più affina suo cuore e suo cervello,
ma su tutte preferita è Torretta,

che su panoramica vision svetta
in quell’antico borgo del castello,
ove lotta il demonio e parla a Dio.

Torna a IL PERIODO SACERDOTALE A PIETRELCINA
Torna a PADRE PIO DA PIETRELCINA - QUADRETTI DI VITA
Torna alla home page

Per informazioni ci si puo' rivolgere all'Autore per e-mail all'indirizzo: elio.bontempo@castelvetrese.it.

 

Questa pagina è stata visitata
257 volte